+ 39 327 0162589 + 39 320 2596721 info@oqdany.it

Museo Diffuso – Basilica Cattedrale di San Nicolò e Museo della Cattedrale

Price
From€2
Price
From€2
Full Name*
Email Address*
Your Enquiry*
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

86
30 minuti
Storia

La Cattedrale, dedicata a S. Nicolò di Mira e chiesa madre fino al 1844 (anno di fondazione della Diocesi di Noto), si erge superba al culmine di una monumentale e scenografica scalinata a quattro rampe, completata nella prima metà del sec. XIX su progetto dell’Architetto Bernardo Labisi. Il prospetto, che domina ed aggetta sulla bellissima Piazza Municipio, si caratterizza per una felice fusione di elementi barocchi e classici insieme e presenta nel primo ordine otto colonne con capitelli corinzi e il portale sormontato dallo stemma della città con il portone in bronzo, opera dello scultore G. Pirrone, raffigura episodi della vita di S. Corrado Confalonieri; nel secondo ordine ai lati del corpo centrale due torri (campanaria e dell’orologio) e le statue degli Evangelisti. L’edificio, la cui costruzione iniziò subito dopo il terremoto del 1693, con una baracca sostituita poi da una prima costruzione in muratura aperta al culto nel 1703. Successivamente si procedette alla costruzione di una nuova chiesa di maggiori dimensioni che inglobava momentaneamente la precedente fino al 1768. Nel 1848 crollò la cupola che venne ricostruita su progetto dell’ing. Cassone. L’interno, a croce latina, ospita nella prima cappella di fondo della navata destra, una preziosa arca d’argento cinquecentesca contenente le spoglie del Santo Patrono della città e della Diocesi di Noto Corrado Confalonieri; la cappella di fondo della navata sinistra è dedicata al SS. Sacramento ed è ornata da raffinati stucchi e fregi dorati eseguiti allo scultore Giuliano da Palazzolo e Siena da Noto. Alla metà del sec. XX la chiesa era stata decorata con pitture nell’abside e nella volta opera dei pittori Bandinelli e Arduino. Il 13 marzo 1996 l’edificio sacro è stato oggetto di un rovinoso crollo, che ha raso al suolo la navata destra, la navata centrale e parte della cupola. Conclusi i lavori di ricostruzione e restauro, è stata inaugurata e riaperta al culto il 18 giugno 2007. Nel 2014 sono terminati i lavori di decoro artistico da parte di vari artisti che si sono ispirati ai grandi periodi artistici e ai grandi artisti della storia dell’arte italiana.

Il Tour comprende
  • Itinerario storico-catechetico all'interno della Basilica Cattedrale
  • Visita guidata al Museo
Mappa

Foto